IL CAFFÈ
ALZHEIMER
È APERTO

OGNI ULTIMO

LUNEDÌ DEL MESE

DALLE 14.30 ALLE 17.30

 

c/o pizzeria

SOTTO SOPRA,
p.za Frairia Sisto 15

Pinerolo (TO)

Con il termine “demenza “ intendiamo  parlare di un insieme di  sintomi che si manifestano con un declino progressivo  di funzioni come la memoria,  il ragionamento, il linguaggio, a tal punto che la persona vede compromesse le sue  abituali attivita’, come gli interessi, il lavoro, gli hobbys e la sua capacità di mantenere le proprie relazioni con gli altri.

Contrariamente a quanto si pensa, la demenza non è una  conseguenza ineluttabile dell’invecchiamento, ma una  condizione patologica a sè stante, conseguenza di  diverse malattie che in vario modo danneggiano il cervello.

E le varie condizioni patologiche che sono alla base delle demenze sono numerose ed hanno in esordio, una durata ed  una prognosi diverse.

Vero è che le demenze colpiscono maggiormente gli anziani, anche tenendo conto dell’invecchiamento generale della popolazione.

La malattia di Alzheimer rappresenta la più frequente forma di demenza nei paesi occidentali ed ha caratteristiche cliniche molto diverse tra i vari soggetti, ma benchè l’inizio possa essere  subdolo e spesso diagnosticabile tardivamente, tuttavia il decorso è invariabilmente cronico e progressivo.

Non esiste al momento una terapia che agisca sulle cause di malattia: solo affinando strategie che aiutino a individuare precocemente la malattia ed utilizzando terapie di tipo comportamentale e di riattivazione cognitiva, unitamente a terapie farmacologiche, possiamo  pensare di procrastinare nel tempo l’evidenziarsi delle  manifestazioni avanzate di malattia e di preservare più a lungo possibile la qualità della vita  dellla persona e di chi l’assiste.